La nuova guerra (economica) tra Usa e Russia

images“Gli dirò che non credo in un mondo diviso in sfere d’influenza”. Così Barack Obama ipotizzava un suo possibile colloquio con Putin. Queste parole tradiscono in parte la preoccupazione americana, dimostrando la consapevolezza che la Russia possa effettivamente ritrovare piena leadership in Oriente. Obama, cui è stato più volte rimproverato di aver condotto una politica estera troppo soffice per la superpotenza che è chiamato a guidare, negli ultimi tempi sta alzando il tono dello scontro. Il Presidente è profondamente persuaso dall’idea che oggi le guerre siano economiche e non più militari, per questo ha considerato il dispiegamento di forze russo in Ucraina e nei territori occupati dai filorussi “una mossa antistorica”. Anche Putin sembra averlo capito e per questo sta portando avanti una politica economica capace di slegarlo dalla dipendenza finanziaria che lo lega all’Occidente. La guerra fredda, ormai, è superata. 

Continua a leggere

Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Politica. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...