Se l’Europa si dimentica della democrazia

napolitano-monti-326x406Questi giorni ci stanno raccontando qualcosa che, molto tempo fa, anche noi avevamo già sottolineato. Ci chiedevamo, infatti, se l’Euro e l’Europa stessero uccidendo le democrazie. La decisione di nominare Mario Monti a Presidente del Consiglio ci apparve una forzatura. Oggi, dopo le rivelazioni del Corsera, possiamo affermare che non  solo fu una forzatura delle regole costituzionali, ma anche un piano architettato da tempo. Dal giugno del 2011, cioè da quando l’Italia aveva uno spread sotto i 200 punti, un Pil in crescita (+ 0,5%) e la disoccupazione molto lontana dal 12% di oggi. La crisi c’era e i segnali non erano certo rosei per il futuro. Ma al governo c’era un premier eletto democraticamente. È lecito dunque chiedersi: è lo spread alle stelle ad aver generato la caduta di B. o questa era già decisa ed è stato usato (e manipolato) quel dato appositamente per giustificarla?  Napolitano, ormai è chiaro, ha avuto un ruolo chiave in tutto questo, ma le decisioni dell’Europa, la lettera di Draghi e Trichet e le continue pressioni di Germania e Francia hanno avuto a loro volta un peso enorme sul futuro del governo del Belpaese. Eletto democraticamente.

DownloadedFileSeconda osservazione. La Svizzera decide di mettere un limite massimo alle immigrazioni. Non è un decreto legge straordinario, ma il risultato di un referendum – niente di più democratico, insomma -. Eppure Martin Schultz, la Merkel, il governo francese e tanti altri sono indignati per questo: “un attacco all’Europa”, dicono in coro. Eppure, è la volontà del popolo svizzero. Va contro l’Europa? Forse. Oppure, provate a pensare, non sarà che è questa impostazione di Europa ad andare – spesso – contro la volontà dei cittadini europei?

Giuseppe De Lorenzo

Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in SUCCEDE OGGI in 15 righe e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...